lunedì 17 novembre 2008

Vecchi e bianchi...ma mai stanchi



Dopo una domenica dedicata all'arte e ai piaceri gastronomici, iniziare una nuova settimana lavorativa è piuttosto critico; complice il clima mite, la mia domenica a Venezia è stata un autentico piacere: Italics a Palazzo Grassi, poi una sostanziosa sosta dal bacaro per dei cicheti favolosi e un'ombra (a dire la verità, un paio di ombre...) e una lunga passeggiata tra Castello, il Ghetto, Cannaregio.



Ad allietare la nuova settimana è arrivato, comunque, un gradito invito a partecipare ad un curioso evento sul Lago Maggiore: "Vecchi e bianchi...ma mai stanchi".
Il 30 Novembre sarò quindi in trasferta a Belgirate (VB) per presentare alcune nostre vecchie annate di Soave durante questa intrigante degustazione di vini bianchi da invecchiamento...



Tutti i dettagli su www.circolotirso.net

3 commenti:

lorenzoeatwood ha detto...

Se volevi esprimerti potevi farlo chiaramente,mi riferivo ai tuoi post precedenti..quelli di aprile in cui parli del Vinitaly..beh se non volevate aderire al ''sabato on wine'' del Movimento del Tutismo del Vino non dovevate iscrivervi,non pensavo di darti questo turbamento.Mi sembrava di essere stato chiaro,si vede che chi viaggia ad alti livelli..cmq vorrei avere notizie su queste due iniziative dato che ti sei mostrata ''democratica';cosa hai fatto a Venezia?

val ha detto...

Lorenzo, Vecchi e Bianchi è una simpatica degustazione guidata dai produttori stessi organizzata dal Circolo Tirso: trovi tutte le informazioni dettagliate su www.circolotirso.net

Il "movente" di Venezia è stata la mostra Italics, poi mi sono semplicemente goduta la città...

lorenzoeatwood ha detto...

non dicevo sul serio,stavo scherzando .:) grazie delle informazioni cmq