lunedì 15 settembre 2008

Aggiornamento causa...diluvio

A meno che voi non abitiate in qualche oasi felice, immagino comprendiate cosa intendo per diluvio. Qui piove ininterrottamente da sabato, le temperature sono crollate ed il contesto è decisamente autunnale. Tristezza...

Ovviamente abbiamo interrotto la vendemmia in attesa di condizioni climatiche appena più clementi, così oggi sono di nuovo in ufficio a sbrigare le immancabili faccende arretrate.

Ma c'è una nota positiva: posso postare un bel mini-aggiornamento vendemmiale (si potrà dire?).
Dunque, dunque, anche se oggi sembrerebbe incredibile, la scelta delle uve da Recioto è avvenuta con temperature caraibiche, sole cocente e brezza inesistente. Una favola. Mentre noi vendemmiatori sudavamo ogni nostra scorta idrica, l'uva stava invece benissimo; abbiamo selezionato infatti dei grappoli meravigliosi, sani e maturi. E non lo dico solo perchè ogni scarafone è bello a mamma sua. ;-)




Ecco il dettaglio di una cassettina.











Abbiamo riposto il frutto della faticaccia in fruttaia, dove resterà ad appassire fino a marzo od aprile, in maniera del tutto naturale, lentissima, per nulla forzata, come ormai sarete stanchi di sentirmi dire. Ma quanta pazienza vi tocca portare? eh eh


Questa è appunto la fruttaia con le cassettine impilate e pronte per la...nanna.

11 commenti:

astrofiammante ha detto...

val, toglimi una curiosità... quell'uva è buona anche da mangiare?....oggi ho fatto una gelatina d'uva...ma ho pensato che forse con quella da vino sarebbe più profumata...
P.S. ti ricordo che qui c'è,un premietto che ti aspetta...(guarda nel post precedente)

Viviana ha detto...

eh eh... ogni volta che vedo un diluvio simile a settembre penso semrpe alle vendemmi dei miei vini preferiti!!! :D
auguro buona nanna all'uvetta bella! ma sarà già consapevole della gloria che le aspetta? smackkk

lorenzoeatwood ha detto...

Ma questo metodo di appassimento è il migliore o è il migliore quello appendendo l'uva alle reti,forse si faceva così in zona una volta,chiedo a lei.Come mai lasciate così tanto l'uva in appassimento,per farlo più strutturato? Lei è anche somellier? Come mai alcune aziende mettono sui graticci a fine settembre e non a metà?Mi scuso per le domande,buona vendemmia e bel sito.ps:non ce la vedo a sollevare le cassette:)

val ha detto...

@astrofiammante: ciao cara! certo che è buona da mangiare, è dolcissima :-)))

passo a ritirare il premio, grazieee

@vivi: ciao mitica! oggi è tornato il sole anche a Vr...allora è proprio vero che non può piovere per sempre eh eh!

@lorenzo: il bello del Recioto di Soave sta anche nella personalità che ogni produttore sa dargli, operando scelte diverse dai suoi colleghi. Del resto il Recioto è ben più che un vino, è il figlioccio di ogni vigneron! ;-)

ps: non mi ci vedrei nemmeno io ad alzare cassette, eppure...

lorenzoeatwood ha detto...

Potrei stare per ore a sentire questi discorsi..il vino è bello per questo.Ah io sn lorenzo,non ho avuto modo di presentarmi al soave versus;alcune aziende so che attendono la fine del mese..Esatto è il tratto che uno gli vuol dare;tu a un vigneron che lo ha messo già sui graticci un mese o due in più di appassimento?Col cabernet come siete messi nei terreni a vi?Ne parlavano di questo fatto alla degustazione,che il Recioto è un prodotto atipico.Ho un vostro del 2003 che è là che attende..;)Ti sai esprimere bene enologicamente parlando(anche il resto eh),mi consiglieresti qualche testo,sito ecc..Spero tu non abbia un moroso enologo con cui parli solo di questo,anche se in sè è un argomento che prende.Se mi consigli qualcosa ti sarei grato davvero.Ah io faccio parte di questa associazione www.unicinema.org,cinema in università a Verona.
ps:vorrei vederti dopo una giornata di vendemmia..Ti ho vista tutta elegantina a Soave;non hai schiavi come nell'epoca romana o tuo padre ti schiavizza? :)Buona serata a presto

Gunther K.Fuchs ha detto...

immagino l'odore della fruttaia, neho viste diversi anni fa m ele ricordo ancora peccato la pioggia degli ultimi giorni

Susina strega del tè ha detto...

Anche quì la temperatura è calata tantissimo, sabato c'erano 30° domenica 18°.......malanni in arrivo per giunta!!! Quell'uva è spettacolare!! Che voglia di afferrarne un chiccolo!!!!

val ha detto...

@lorenzo: nessuno schiavo nè romano nè di altra provenienza, tranquillo. nè tantomeno mi sento schiavizzata od umiliata perchè vado nel vigneto a vendemmiare! mi reputo una persona eclettica e trovo dignitosi tanto il marketing quanto la vendemmia.

@gunther: l'odore della fruttaia è indimenticabile...tra l'altro io associo tantissimi ricordi ad odori e sapori, forse più che alle immagini...

val ha detto...

Cara Susina, quando mi verrai a trovare un bel grappolino dolce non te lo toglie nessuno! :-)

lorenzoeatwood ha detto...

Non intendevo dire che è una umiliazione,anzi fare tante cose diverse aiuta;io l'ho fatto anch'io.Mi è venuta voglia di sentire l'odore della fruttaia a leggere questi post.Sei laureata in marketing? Nel soave ci sarebbe molto da fare,il consorzio è un pò fermo,almeno per quel poco che so.Il rosso ha fatto una buona gradazione?Che autunno troppo precoce...ps:scrivi molto bene

miciapallina ha detto...

Devoproprio riuscire a venire!
Orsù.... fammi risolvere ancora gli ultimi 277 problemucci di casa e poi.... motina, a noi!
che ne ho una voglia, ormai da quando?
Da quando ti virtualfrequaento direi!
uffi......
ma farà ancora due giorni di sole vero?
nasinasi