lunedì 17 marzo 2008

Giovedì scorso ho partecipato ad un laboratorio molto curioso sulla degustazione dell'olio extravergine d'oliva, promosso dalla Strada del Vino Soave. Docente massimamente competente in merito Angelo Peretti, meglio noto nella blogosfera come bardoc, che ci ha saputo meravigliare con un approccio ludico alla degustazione.

Il concetto intorno a cui abbiamo giocato è stato l'olio come conduttore di aromi; quindi non mero condimento, fondo di cottura, grasso di frittura o al massimo conservante!

Un esperimento tra i tanti: abbiamo assaggiato un pezzetto di formaggio e registrato le sue caratteristiche; poi abbiamo messo contemporaneamente in bocca un uguale pezzo di formaggio ed alcune foglioline di timo fresco, per scoprire che ancora le nostre papille sapevano percepire sia l'uno che l'altro, ben separati.
Poi è arrivata la magia: un pezzetto di formaggio + timo + alcune gocce di olio danno per risultato...solamente il timo!! L'olio agisce da conduttore e al nostro cervello arriva la sensazione del timo, che è più forte e prevale su quella del formaggio.

Ho scoperto tra l'altro quant'è buono un quadratino di cioccolato con una goccia di olio extravergine...e perchè? L'olio, miei cari, conduce al cervello la sensazione del cacao e ci fa percepire una maggiore quantità di cacao di quella realmente presente nella nostra tavoletta!

Se siete dotati di palati curiosi, provate un olio da varietà taggiasca abbinato al cioccolato al latte o un grignano con il fondente...

8 commenti:

Blog&Wine ha detto...

Carina l'idea... Ciò che non è idrosolubile è liposolubile, e conseguentemente con il "solvente" adatto avviene una concentrazione che permette alla molecola odorosa di superare la soglia olfattiva, interessante... non ci avevo mai pensato... a questo punto bisogna dare libero sfogo agli esperimenti... ;-)

val ha detto...

@Mirco: Angelo (Peretti) organizza spesso degustazioni di olio di quest'impronta, magari ti avviso quando ne vengo a conoscenza!

yari ha detto...

Voglio provarlo l'abbinamento tra olio e cioccolato. Mi incuriosisce davvero molto.

val ha detto...

Ciao Yari, provalo provalo!! sarà una bella scoperta!

Dolcetto ha detto...

Tanti auguroni per una Pasqua serena cara Val!

Blog&Wine ha detto...

Magari! Tra l'altro ci siamo sentiti via mail un paio di volte ma non lo conosco di persona, potrebbe essere l'occasione giusta...
Buona Pasqua a tutti Voi!

Mirco

Viviana ha detto...

augurissimi cara Val... :D smaackkk

val ha detto...

Grazie per gli auguri a tutti voi!!! Scusate per il ritardo ma purtroppo ho latitato ultimamente: troppe cose da fare in vista del Vinitaly!