lunedì 11 giugno 2007

Il dolce lo porto io...Cheesecake alle amarene

Invitata ad una cena tra amici produttori e giornalisti, mi sono offerta di preparare il dessert, mia grande passione nonchè strumento di rilassamento favorito.

Ammetto che non amo ripetere spesso le mie ricette collaudate: preferisco buttarmi a capofitto sugli esperimenti (in cucina come nella vita, tra l'altro). Però quando voglio essere sicura del risultato, mi affido quasi sempre a Sale&Pepe.

Mi sono cimentata pertanto in questa goduriosa torta di formaggio e amarene scovata su un vecchio numero dell'infallibile S&P (da cui ho tratto anche la foto qui a lato), apportandovi come al solito delle piccole modifiche personali.


Ingredienti per ca.12 persone:

140 g di biscotti secchi
60 g di mandorle spellate
80 g di burro
2 dl di panna
400 g di formaggio fresco spalmabile leggero
90 g di zucchero
3 uova
un baccello di vaniglia
300 g di amarene sciroppate (nel mio caso, le impareggiabili amarene preparate da nonna Assunta)

Come di consueto, preparate la base: tritate nel mixer i biscotti con le mandorle; aggiungete il burro fuso e mescolate. Poi stendete il composto con le mani in una tortiera imburrata del diametro di 26 cm, ottenendo una base uniforme e bordi rialzati.

Frullate il formaggio con la panna, i tuorli, lo zucchero.

Immergete il baccello di vaniglia in acqua bollente per 10 minuti. Ritiratelo, incidetelo, raschiate i semini e uniteli alla crema di formaggio.

Poi montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli, insieme ad un terzo delle amarene sgocciolate.

Versato il ripieno sulla base del cheesecake e cuocete in forno a 160° per un'ora e 10 minuti circa. La cottura sarà ultimata quando la crema di formaggio sarà ben rappresa e delicatamente dorata.

Io ho preferito servirla piuttosto fredda, per bilanciarne la grassezza, accompagnata da qualche amarena con il suo sciroppo e da un profumato ciuffettino di menta.

In ogni caso, esperimento riuscito e ampiamente apprezzato! ;-)

14 commenti:

Arame ha detto...

Anche io, come te, non ripeto spesso le ricette collaudate, e amo iprovvisare e speriementare sempre cose nuove, sia dal punto di vista alimentare che di vita vissuta.
Mi piace un sacco il tuo blog, anche se fin'ora non avevo commentato.
Complimenti davvero, le grandi passioni rendono vera l'esistenza, e mi pare che attorno a te ci siano belle verità. ;D

Gourmet ha detto...

Grazie cara Val, per questa delizia!!!:)
E mi affascina da sempre il vostro mondo..il mondo del vino...
Tornerò spesso a trovarti!
a presto..
Sandra

Dolcetto ha detto...

Val che piacere conoscere il tuo blog! Molto interessante, non so perchè ma mi mette serenità, sarà per il bellissimo lavoro che fai... Ti faccio i complimenti anche per le bellissime foto, sei una fotografa nata! Amo molto il vino (anche se non sono affatto un'intenditrice) e ti visiterò spesso! Buona giornata
PS: buona questa cheese-cake!!

val ha detto...

Care Arame, Gourmet e Dolcetto un caloroso benvenuto a tutte voi!

@Arame: Le tue parole mi fanno tanto piacere, non c'è niente di più gratificante di riuscire a trasmettere le passioni che ci infiammano la vita.
Quelle stesse passioni che nel mercato non hanno valore, che mi rendono così difficile il (purtroppo) necessario aspetto commerciale...a volte mi sembra che credere in qualcosa non solo non serva, ma sia quasi controproducente...mi passa per la testa che alla fine il mondo sia dei furbi (furbi in senso truffaldino!).
Ma grazie al blog queste passioni mi stanno ora mettendo in contatto con persone speciali. E mi sento meno sola.
Grazie.

@Gourmet: Hai ragione, il mondo del vino esercita un fascino magico; anche su di me, che in questo pazzo mondo sono nata!

@Dolcetto: Grazie per i complimenti, sei gentilissima. E in ogni caso non sempre serve essere intenditori (o presunti tali): spesso preferisco ricevere un parere da semplici amatori, più sinceri e liberi da preconcetti.
Ad esempio, la prova del fuoco per me è sempre la mia ultraottantenne nonna, che come (leggero!!) lavoro faceva i mattoni in fornace, ma ha un palato sopraffino...

Francesca ha detto...

mia cara Val, è bello trovare qui da te anche un tuo dolce, mi fa capire che sei una persona molto eclettica e che ti dai moltoda fare. Condivido con te la volgia di sperimentare, quando mi chiedono qual è il tuo piatto frte non so mai rispondere :-) Spero un giorno di venire a gustare un tuo vino in tua compagnia, per ripetere dal vero la nostra conoscenza web, così delicata e gentile. Baci!

Yari ha detto...

Ciao Laura, ringrazia ancora i tuoi per averci aperto apposta le porte della vostra bellissima azienda! Che vista! La prossima volta sarà una visita più organizzata ;-) Nel frattempo ho fatto provvista di vino, e anche di olio ;-)

val ha detto...

Carissima Fra, le porte della mia cantina saranno sempre aperte per te! :-)
Grazie dei complimenti...mi fai arrossire, eh eh ;-)

val ha detto...

Yari,grazie a te per la visita! Alla prossima allora!

Blog&Wine ha detto...

Ciao Laura, come va?
Brava! Da vera blogger spazi dal lavoro al vissuto gastronomico... interessante, attenzione però, adesso Gourmet, che saluto, con il grandangolo ti terrà sotto osservazione... ;-)
A presto!

Mirco

val ha detto...

ciao Mirco, che piacere risentirti! ultimamente ho visitato spesso il tuo blog (sempre interessantissimo,peraltro) ma nn ho mai avuto tempo di commentare: sono sempre di corsaaaaa! ;-)
A presto!

Blog&Wine ha detto...

E invece io non ho mai tempo di venire a Soave! :-(
Ma non dispero con l'estate alle porte... Ciao!

M.

Gourmet ha detto...

Eccolo li Mirko!!!! :)
Attento che il grandangolo ti ha beccato due settimane fa! Ricordi??
Eh eh... ;) Ho postato i miei ricordi ieri,su TVM!!!
Un caro saluto e grazie alla padrona di casa per le chiacchere!!
Un abbraccio Val!

val ha detto...

Gourmet e Mirko, è un piacere ospitare le vostre chiacchere! Anzi, purtroppo solo virtualmente, da vera padrone di casa, vi offro un calice di Recioto! ;-)

Blog&Wine ha detto...

Be' Gourmet, se posso suggerirti una cosa, porta i tuoi obiettivi in quel di Soave dalla padrona di casa Val, torneresti con un bel bottino fotografico, e organolettico, s'intende... ;-)
A proposito Val: come ti accennano è probabile che il primo o secondo week end di luglio venga dalle tue parti all'agriturimo "Erba Madre", saresti in zona o già in ferie in qualche bella isoletta? ;-)
Buona giornata

M.