martedì 28 ottobre 2008

Prego, sbirciate pure: tra le foglie di Garganega che lentamente (fa ancora così caldo...) ingialliscono intravedete la nostra cantina.

Io però non ci sono, è infatti venuto il momento della raccolta delle olive ed è un lavoretto che richiede tempo e pazienza.
Domani andremo al frantoio e come ogni anno sarà un incanto assistere alla molitura; io potrei stare ore a guardare le ruote di pietra, aspirando a piene narici il profumo intensissimo di olio nuovo...

Il difficile sarà resistere il tempo di tornare a casa per assaggiarlo! Forse potrei portare con me un filoncino, che dite? ;-)

7 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

Io attendo il filoncino!! (con ricetta ovviamente!!!)
^_^

Dolcetto ha detto...

Dico che ti invidio!!!
Un bacione e buona giornata!

astrofiammante ha detto...

oh bè, va bene anche una rosetta.....
ma per caso fai degustazione per amici blogger? arrrrrivoooooo.....

val ha detto...

Ragazze, questa volta il pane lo compro però!! a meno che non riesca ad inventarmi le giornate da 36 ore... ;-)

un abbraccio a tutte

Blog&Wine ha detto...

Io invece ho visto una bellissima foto di Val sul libro dei cru del Soave! Chissà che il Sengialta non compaia presto anche su qualche rivista... non lo escludo, appena lo avvisterò te ne manderò una copia... ;-)
Baci

Mirco

Gunther ha detto...

solo un filoncino anche due dai

val ha detto...

Mirco, bello quel libro eh?! Forza Soaveeee!

ps: quest'anno il Sengialta è andato in finale per i 3 bicchieri, piano piano si cerca di crescere...

abbracci