mercoledì 5 dicembre 2007

La torta di mele si fà natalizia!

Adoro svegliarmi al mattino e fare colazione con una fettona di torta fatta in casa con le mie sante manine.

Con un po' di creatività si possono sfornare dolci leggeri, sani e allo stesso tempo golosi, a tutto vantaggio della salute e anche dell'umore!

Domenica ho rispolverato una vecchia ricetta di mia nonna, l'ho "tagliata e cucita", variando e sostituendo, e il risultato è stato una bella torta di mele dal tocco natalizio (le spezie e il miele danno un aroma particolarissimo!).

Ho usato:

750 gr. di mele renette
1o0 gr. di miele d'acacia
20 gr. di zucchero bruno
100 gr. di farina integrale
50 gr. di fecola
1 uovo
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di cannella, 1 di zenzero in polvere, mezzo di pimento e mezzo di acqua di fiori d'arancio


Il procedimento è semplicissimo: mescolate vigorosamente il miele, lo zucchero e l'uovo. Poi setacciatevi la farina e la fecola (al limite ammorbidite con qualche cucchiaio di latte).

Aggiungete le spezie e il lievito.
Infine incorporate le mele sbucciate e tagliate a tocchetti.

Versate il composto in una bella teglia in silicone, così non serve nemmeno imburrare; cuocete in forno caldo a 150° per ca. 45 minuti. Vale sempre la prova stecchino!

Lasciate raffreddare e...buona colazione!! Vedrete che sprint. ;-)

NB: Perfetto l'abbinamento con una tazza di tè fumante.

5 commenti:

Yari ha detto...

Bell'idea ;-)

val ha detto...

Yari,potresti provare una versione vegana, magari sostituendo l'uovo con una banana schiacciata...ho letto che si hanno dei risultati discreti,ma personalmente non ho mai tentato!

Gourmet ha detto...

Deve essere buonissima cara!!!
Adoro le mele nelle torte.. :)
E questa versione rimaneggiata è davvero golosa!
bacioni

val ha detto...

@Gourmet:grazie per la visita!! E ti aspetto in cantina prima o poi! :-)

yari ha detto...

Le uova si sostuiscono facilmente, no prob ;-)