martedì 2 ottobre 2007

Voglia di zucca!


Le mie zucche ornamentali (non commestibili però!)

Ieri sera mi è presa la voglia di uno dei sapori autunnali che prediligo: il dolce, coccoloso, rassicurante gusto della zucca.
Perciò per cena l'intera famiglia ha mangiato e devo dire anche apprezzato una Crema di Zucca al Rosmarino, leggera ed appetitosa.


Gli ingredienti per 4 persone circa:

900 g di zucca gialla
1 porro
1 patata
1 litro di brodo vegetale
parmigiano reggiano grattugiato
1 rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.

Il procedimento è semplicissimo.
Elimina la buccia della zucca; questa parte è un po' noiosa, lo so, ma da qui in poi è tutto in discesa!
Sbuccia la patata e tagliala a pezzetti assieme alla polpa di zucca. Pulisci il porro, togliendo anche la parte verde, e affettalo a rondelle. Poi soffriggilo in una casseruola con un filo d'olio. Unisci i pezzetti di zucca e di patata e rosola, mescolando per evitare che si attacchino.
Copri le verdure con i 3/4 del brodo e cuoci a fiamma bassa, coprendo con un coperchio, per circa 20 minuti.
Immergi il mitico mini-pimer nella casseruola e frulla, fino a ottenere una crema omogenea. Versa eventualmente il brodo rimasto, regolando la densità della crema a piacere, e prosegui la cottura per un paio di minuti.
Regola di sale e pepe, completa con gli aghi di rosmarino tritati e con una spolverata generosa di formaggio grattuggiato. Lascia riposare qualche istante prima di servire.
Io ho abbrustolito delle fette di pane integrale, ne ho messo un paio in ogni ciotola e vi ho versato sopra la crema caldissima.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

ben detto Val, la zucca, con la sua dolcezza, è proprio rassicurante: un vero comfort food!
un abbraccio
Valeria

CoCo ha detto...

Stasera io vado a risotto di zucca col rosmarino, se voglia di zucca è
ti consiglio anche i miei gnocchi di zucca con porcini e fonduta di raschera trovi la ricetta nel mio blog

Luca Risso ha detto...

Ricetta quasi identica a quella che faccio io. Ma quando arrivo al rosmarino al suo posto aggiungo un bicchiere di latte ed un pugno di chicchi di pasta che qui chiamano "scuccuzù". Penso che anche riso possa andare. Dimenticavo il pepe.

Luk

val ha detto...

@CoCo: ho già sbirciato la tua ricetta e l'ho trovata mooolto accattivante! Quanto al risotto, sabato sera l'ho mangiato proprio in versione zucca e funghi.

a presto

@Luk: effettivamente anche l'abbinamento con il latte è ottimo! ma che forma hanno gli "scuccuzù"? il nome è davvero curioso...

Blog&Wine ha detto...

Ecco l'occasione giusta!
A novembre inizia la festa della zucca a Ostellato, e tutti i ristoranti della zona realizzano menù a tema, ce ne sono alcuni davvero buoni...
La varietà tradizionale ferrarese si chiama "violina", a breve inserirò un post per gli abbinamenti...
Quindi, magari un sabato o una domenica, pranzo a base di zucca e nel pomeriggio visita al centro storico di Ferrara, che ne dici?

Per la ricetta suggerirei alla fine un filo di Saba, mosto cotto, che ha una parte amaricante dovuta al caramello che si forma durante la concentrazione...
Ciao!

M.

Luca Risso ha detto...

@Val
Purtroppo non sono riuscito a trovare alcuna immagine. Comunque sono palline di pasta di semola ruvide ed irregolari un pò più piccole di un pisello. La radice è la stessa di cus cus.

Luk

val ha detto...

@Mirco: mi sembra un'idea splendida: aspetto l'invito ufficiale allora! ;-)

Assolutamente da provare l'abbinamento con la (o il?) saba...a me piace molto anche l'incontro della zucca con l'amaretto, come vuole la tradizione mantovana.

@Valeria: scusa ho notato solo ora il tuo commento. un abbraccio anche a te!

@Luk: qui da noi si usa proprio aggiungere a questa minestra il riso e il piatto si chiama infatti "riso e suca".

Blog&Wine ha detto...

Il programma di massima lo trovi su www.verdedelta.com
Io proporrei domenica 18 o 25 novembre, pranzo in agriturismo (poi ti farò avere la lista di quelli ok), a seguire visita al centro di Ferrara. Verifico la data di un'iniziativa alla quale dobbiamo partecpiare, poi ti saprò dire quale delle due, a te quale andrebbe meglio?
Poi ti farò assaggiare anche la Saba... ;-)

val ha detto...

@Mirco: probabilmente il 18 terrò un evento qui in cantina da me...di cui riceverai senz'altro l'invito! sto solo aspettando la conferma dell'ospite d'onore...