martedì 22 maggio 2007

Domenica 27 Maggio, Cantine Aperte. E ovviamente prevedono pioggia!

Come già anticipato in un vecchio post, questa domenica ci aspetta un evento bellissimo ma indubbiamente impegnativo dal punto di vista organizzativo: Cantine Aperte, il cui intelligente motto è "Vedi cosa bevi".

Vi avevo già raccontato un po' il programma; ho deciso di arricchirlo anche di una piccola mostra dedicata ai paesaggi soavesi e di una passeggiata nei vigneti alla scoperta delle caratteristiche dei suoli e dei vitigni.

Gli "eno-curiosi" potranno infatti seguire autonomamente un percorso panoramico, lungo il quale troveranno informazioni e curiosità sul nostro territorio e sul Soave.

L'unico problema è che...le previsioni sembranno preannunciare pioggia a catinelle.
Ma come?? Nella primavera più siccitosa del secolo, in pieno global warming pioggia il giorno di Cantine Aperte???

Nel frattempo, faccio una capatina a Firenze per presentare i miei Soave all'Enoteca Bonatti; per chi si trovasse da quelle parti, vi aspettiamo Giovedì 24 Maggio dalle 18 alle 20.

6 commenti:

Yari ha detto...

Speriamo di no! ;-)

Yari ha detto...

ps. ho scritto due righe sui tuoi vini sul mio blog.

val ha detto...

Eh già, non ci resta che sperare...;-)

Ora vado a sbirciare il tuo "responso", eh eh...

Yari ha detto...

Com'è andata ieri? Qui pioggia alternata a sereno...

val ha detto...

Yari...un diluvio universale! Al mattino il tempo ci ha graziati, ma poi al pomeriggio ci ha fatto pagare anche gli arretrati: pioggia a catinelle, vento polare e chi più ne ha più ne metta...
I pochi coraggiosi che si sono avventurati qui sù per le colline avrebbero probabilmente apprezzato di più una tazza di brulè fumante...altro che Soave Classico! ;-)

Yari ha detto...

Peccato...